Riscaldare casa con 10 cent: spopola il metodo per risparmiare

Sembra uno specchietto per le allodole ma esiste davvero- e non è  mera fuffa-  un modo per rendere la nostra  casa più calda spendendo pochissimo. Con soli 10 centesimi… Provare per credere!

Continua l’ottobrata non solo su Roma, ma un po’ in tutta Italia. Tuttavia questa condizione di benessere termico è destinata a scomparire nel giro di poco. Difatti, come avvertono gli esperti, ben  presto , le temperature caleranno e saremmo costretti non solo a coprirci di più ma anche a riscaldare gli ambienti.

come riscaldare casa con poco
Riscaldare casa Finanza Rapisarda

Una prima dritta per scaldare casa 

La paura principale legata a quest’inverno non è quanto farà freddo, bensì quanto costerà non morire di freddo dentro casa considerato l’aumento dei costi  sia di luce e gas che stanno togliendo il sonno agli italiani. Per cercare di risparmiare un po’, sul Web si trovano innumerevoli chicche – più o meno efficaci – che vale comunque la pena di provare. Uno dei trucchi più economici, e perché no anche più romantici, se vogliamo per riscaldare gli ambienti tra le nostre  quattro mura, prevede l’uso delle tea candle. Che cosa sono?  Sono  quelle candele piccolissime a base tonda che creano la giusta atmosfera.

Ne esistono di varie profumazioni e sono molto economiche. Ma non usatele se avete in casa bambini o gatti e/o cani. E occhio a non posizionarle vicino a mobili di legno o sul pavimento se è in parquet!

Comunque sia, secondo l’inventore di questo metodo, il giornalista Dylan Winter, bastano 4 candele e due vasi in terracotta di dimensioni diverse, più un vassoio di metallo. Bisogna poi  predisporre con molta cura  le candele sul vassoio, accenderle, dunque  capovolgervi sopra il vaso più piccolo, opportunamente forato sul fondo. Infine, è necessario mettervi sopra – sempre coperto – il vaso più ampio e attendere che il calore arrivi…

Non va bene per tutti

L’aria calda, che essendo leggera va verso l’alto, come ormai ben sappiamo,  si incanalerà attraverso i fori dei vasi e riscalderà la stanza, donandogli anche un’atmosfera rilassata e intima,

Chiaramente il costo di questo escamotage è estremamente contenuto, ma la grandezza dell’ambiente incide non poco sulla riuscita del sistema di riscaldamento fai da te. Insomma, se la stanza è tanto ampia è lampante che non possa funzionare!

come riscaldare casa con poco
Riscaldare casa Finanza Rapisarda

Il consiglio in più

Se foste incuriositi da questo metodo, vi consigliamo  caldamente di comprare più candele e vasi, così da posizionarli in diverse parti della casa e sostituire le candele finite – la cui durata si aggira  più o meno sulle 4 ore – con altre nuove. Per aumentare gli effetti, potreste sfruttare- inloltre-  a pieno le potenzialità del forno della cucina. In che maniera?   Per prima cosa preparate un bel piatto complesso al forno e poi lasciate lo sportello anteriore leggermente aperto,  così da far fluire il calore in tutta casa, o per lo meno in alcune stanze.