Biscotti con pesticidi: occhio a queste marche!

Nuovo allarme pesticidi: questa volta a pagarne le conseguenze sono i biscotti. L’analisi del Salvagente ha portato alla luce almeno 4 marche incriminate.

Le analisi condotte hanno riscontrato la presenza di pesticidi e acrilammide.

corsie supermercati
Occhio ai biscotti che acquistate – finanzarapisarda.com

Che sia uno spuntino o la propria colazione, i biscotti sono da sempre considerati lo snack migliore in assoluto. Purtroppo ad oggi tale piacere potrebbe esser portato via a causa di analisi e test che hanno riscontrato non poche problematiche rendendo, di fatto, i biscotti una vera e propria minaccia per la nostra salute. A condurre tale analisi è stata la rivista “Il salvagente” che ha preso come campione 15 marche di biscotti:

  • Galletti Barilla – Mulino Bianco;
  • Frollini – Carrefour;
  • Il Gran Turchese – Colussi;
  • Frollini con granella di zucchero – Conad;
  • Frollini con granella di zucchero – Coop;
  • Frollini con granella di zucchero – Dolciando;
  • Frollini con granella di zucchero – Esselunga;
  • Buondì così, senza zuccheri aggiunti – Galbusera;
  • Dolce senza zuccheri aggiunti – Misura;
  • Novellini Gentilini;
  • Real forno fior di zucchero – Lidl;
  • Oro Saiwa classico
pesticidi biscotti
Pesticidi nei biscotti – finanzarapisarda.com

I risultati dei test

Prendendo quindi in considerazione tali prodotti, i risultati hanno dimostrato la presenza, in alcuni biscotti di tracce di don, una micotossina problematica soprattutto per i bambini; acrilammide, contaminante di processo trovato in vari biscotti frollini presi in esame, e vari pesticidi. Inoltre è stato visto come, nonostante le innumerevoli campagne contrarie all’olio di palma, questi venga ancora utilizzato per la produzione di alimenti. In questo caso parliamo di Eurospin, Conad, Lidl, Todis e MD, utilizzano olio di palma, mentre Mulino Bianco e Lidl optano per l’olio di colza. Non manca anche chi ha sostituito lo zucchero con gli edulcoranti come il maltitolo e lo sciroppo di maltitolo. A chiudere la classifica delle marche peggiori dunque ci sarebbero i biscotti Novellini al latte e miele dei Novellini Gentilini che hanno raccolto solo 3,5 punti, penalizzati dalla presenza di acrilammide, Don e altri pesticidi. Ma non tutto è perduto, infatti tali analisi hanno prodotto anche note positive: i prodotti presi in esame erano eccellenti dal punto di vista delle micotossine, significa che vi era una minor predisposizione alla proliferazione di funghi e muffe.