Se trovi Giuseppe Verdi su queste vecchie Lire sei ricco (foto)

Cari amici appassionati di numismatica, oggi avete proprio cliccato sull’articolo giusto! Se il fascino della lira vi appassiona ancora oggi, non può che farvi piacere leggere un paio di righe sulla storia e la descrizione delle mille lire con Giuseppe Verdi.

Anche se la lira è scomparsa ormai come valuta da vent’anni; il suo ricordo, infatti, è ancora vivo. Questa banconota, in particolare, fu messa in commercio per ben due volte in due diverse versioni: la prima, presentava il ritratto non troppo accennato dell’autore su di uno sfondo bianco; la seconda, invece, si andò sempre di più perfezionando.

Giuseppe Verdi sulle lire Finanza Rapisarda

Il ritratto divenne più ricco di dettagli (come lo conosciamo adesso) e lo sfondo si scurì fino a diventare di un lieve ocra. Come diversi di voi immagineranno già, la versione più di valore della banconota corrisponde alla prima stampa. Il numero totale degli esemplari di lire con Verdi ammonta infatti a 299 milioni, ma soltanto 1 di questi venne stampato sotto forma di prima serie; accaparrandosi dunque il primato in  quanto a valore.

Il milione di banconote della prima serie, venne stampato nell’anno 1962; ciò ci da già il primo dato da conoscere se vogliamo sapere quanto valgono le mille lire che possiamo trovare in casa.

Chi se ne intende sa già che il valore della banconota si stima non solo in merito allo stato di conservazione; che dev’essere perfetto, ma anche grazie alla serie scritta. Ogni banconota presenta una serie che inizia per lettera. Le mille lire con serie che inizia per X, possono avere valenza assai diversa, poiché il loro valore oscilla tra i 25 ed i 350€.

Giuseppe Verdi sulle lire Finanza Rapisarda

La serie X14, invece, inizia già a catturare il nostro interesse e il prezzo in buone condizioni può andare dai 300 ai 500€. Infine, come ogni banconota di valore che si rispetti, c’è una serie che vale in particolare dai 700€ in su, ed è quella che inizia per Z, ma ricordatevi sempre, prima di fare una stima poco precisa, che in questo caso sono le condizioni di conservazione a determinare il prezzo!