Come avere successo con la regola dei 5 minuti

Ecco la regola per essere super produttivi: la regola dei cinque minuti. Ad insegnarcela è l’imprenditore Elon Musk.

CEO di tre aziende, tra cui Twitter, Musk è considerato un vero e proprio mentore. Dispensa importanti formule per avere successo nella propria vita. Vediamo insieme quali sono.

regola dei 5 minuti
La regola dei 5 minuti per avere successo – finanzarapisarda.com

Che chi legge libri, chi ispeziona guide e… chi ascolta Elon Musk. D’altronde chi non ascolterebbe le parole di una persona che ha riscosso tanti successi nella propria vita. Tra il credo dell’imprenditore ritroviamo vocaboli come: determinazione, obiettivi e impegno. Un’altra regola di fondamentale importanza che ha consentito a Musk di riscuotere successo è la regola dei cinque minuti. Tale regola aiuterebbe le persone ad eliminare tutto ciò che esiste di superfluo, nonché ad evitare la procrastinazione e suddividere meglio gli impegni senza sprecare tempo. Ma cerchiamo di capire bene come funziona tale regola.

La regola dei cinque minuti: il successo di Elon Musk

Tutte le decisioni devono essere frutto di un pensiero ben articolato. Infatti, il primo passo verso il successo è quello di stilare una scaletta (almeno il giorno precedente) di tutti i compiti a cui bisogna assolvere per soddisfare i propri obiettivi. Frazionare i propri compiti è necessario e lo si fa imponendo compiti nell’arco temporale di una giornata in blocchi di 5 minuti, persino il pranzo ha una tale durata. Le distrazioni non sono ammesse. Dire che Elon Musk sia uno stacanovista è vero, infatti l’imprenditore ha poco tempo da sprecare, lavorando tra le 85 e 100 ore a settimana. Anche il tempo per dormire è ben scandito, infatti, 6 ore bastano per staccare e far riposare la mente e il corpo.

plan
Pianificare i propri obiettivi – finanzarapisarda.com

Come rendere produttiva la giornata

Nel caso della regola dei cinque minuti, come abbiamo visto, l’intera giornata (escluso le ore di riposo) viene scandita da compiti da portare a termine in un tempo prestabilito. In questo caso ci affidiamo ai 5 minuti di Elon Musk. Come stilare una propria lista di cose da fare nel miglior dei modi? Innanzitutto, bisogna munirsi di un foglio (cartaceo o formato excel) e riportare da una parte i blocchi temporali, dall’altra le attività da eseguire nel tempo prestabilito. Bisogna esprimere chiaramente quali sono gli obiettivi da superare, per questo bisogna valutare prima il tempo stimato per portarli a termine. Tale lista non solo può aiutare molte persone a non perdere tempo e ad essere più determinati, ma può anche generare buon umore e accrescere l’autostima nei propri confronti. Non a caso vi è un detto che recita: “Le persone felici fanno progetti”.