Addio ai dispositivi di vecchia generazione: ci pensa il Bonus TV, ma ancora per poco!

Richiedi il Bonus Tv entro il 12 novembre. Se hai televisori e decoder di vecchia generazione, potrai rottamarli e riceverne di nuovi.

Manca ancora poco alla scadenza del super bonus rottamazione della tv erogato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ecco come usufruire dell’agevolazione.

bonus tv
Bonus Tv – Decoder e Rottamazione – finanzarapisarda.com

Con lo switch verso la Nuova TV Digitale dettata dai nuovi standard tecnologici, si è reso necessario predisporre il cambio di televisori e decoder di vecchia generazione presenti nella maggior parte delle case degli italiani. Il cambiamento è dettato dalla necessità di migliorare la qualità del segnale e di dare spazio alle trasmissioni high definition. Proprio per questo, il governo si è reso disponibile ai cittadini italiani, infatti, per chi avesse bisogno di aggiornare la tecnologia del proprio televisore e del decoder, ha a sua disposizione due bonus: Bonus Tv- Decoder e Bonus Rottamazione Tv.

Bonus per le nuove tecnologie

Cosa sono nello specifico i due bonus sopraccitati? Vediamo insieme le differenze e le caratteristiche principali:

  • Bonus Tv – Decoder: tale bonus da accesso ad uno sconto di circa 30 euro da sottrarre al prezzo del prodotto acquistato. Il bonus parte da ottobre 2022 e riguarda l’acquisto di decoder satellitari o TV con decoder satellitare integrato. Il Bonus Tv – Decoder può essere richiesto alle famiglie con importo ISEE non superiore ai 20.000 euro annui.
  • Bonus Rottamazione TV: viene richiesto da chi rottama un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Altre caratteristiche che il beneficiario deve avere: residenza in Italia ed è in regola con il pagamento del canone del servizio di radiodiffusione. Il bonus Rottamazione non prevede limiti di ISEE, pertanto tutti possono richiederlo, pur sempre rispettando le condizioni prima elencate.
scadenza bonus
Il bonus ha scadenza il 12 novembre 2022 – finanzarapisarda.com

Ultimo giorno per attivare lo sconto

Ora che abbiamo le idee ben chiare su chi può richiedere lo sconto e in cosa consiste, bisogna dire che il 12 novembre (compreso) è l’ultimo giorno in cui si può fare richiesta. Infatti, i consumatori avranno tempo fino alle 23:59 del 12 novembre per aderire al bonus. In base alle stime, possiamo oggi affermare che il riscontro di tale misura d’aiuto da parte del governo è stato positivo. Infatti, il Ministro Adolfo Urso ha così commentato il grande successo: “Abbiamo richiesto al Mef il rifinanziamento della misura perché riteniamo indispensabile assicurare ai cittadini la continuità di uno strumento che ha funzionato per agevolare questo delicato passaggio tecnologico”.