Pannelli termoriflettenti: ecco come risparmiare energia

Ecco alcuni accorgimenti che permetteranno di tenere la casa più calda. Tra le invenzioni più accreditati vi è l’applicazione di fogli termoriflettenti sui termosifoni.

L’uso di tali pannelli, posizionati dietro ai caloriferi delle abitazioni, potranno attenuare il fenomeno della dispersione di calore.

termosifoni
Come risparmiare con i pannelli termici – finanzarapisarda.com

A causa del rincaro delle bollette, gli italiani hanno dovuto cercare alternative sempre più valide per poter risparmiare. In molti converranno all’idea che questa stagione, la più fredda di tutte, porterà con sé un incremento del consumo di energia e, conseguenzialmente, un aumento anche del costo della bolletta. Nonostante tutto, ci sono alcuni accorgimenti che potremmo adottare per poter risparmiare sui consumi. Oltre ad adottare nuove abitudini di vita, ci sono anche alcune scelte che aiuteranno tutti a riscaldare l’ambiente domestico con meno sprechi.

Cosa sono i fogli termoriflettenti

I pannelli termoriflettenti si presentano come l’ottimo alleato contro la dispersione di calore dei termosifoni. Tali pannelli sono delle sottilissime lastre di polietilene, un materiale resistente alle alte temperature e agli urti, nonché un ottimo isolatore termico. Vengono applicate comunemente dietro i caloriferi tra il muro e la fonte di calore. Esistono varie tipologie di pannelli per termosifoni, tra queste ne ricordiamo alcune:

  • Pannelli dotati di film riflettente alluminizzato, con delle zigrinature che aumentano la superficie riflettente;
  • Pannelli che grazie ad una serie di bolle d’aria, consentono di ridurre la trasmittanza del pannello;
  • Pannelli impermeabili e con funzione anticondensa.
pannelli termoriflettenti
L’installazione dei pannelli – finanzarapisarda.com

Come installare i pannelli

Posizionare nel giusto modo i pannelli termoriflettenti è il vero e proprio segreto. Se tali pannelli non vengono posizionati nel giusto modo, potrebbero perdere la loro efficacia. Il posizionamento dei pannelli permette di scaldare più rapidamente le stanze mantenendo per tanto tempo una temperatura ottimale anche dopo lo spegnimento dei caloriferi. Come montare nel modo giusto i pannelli? Innanzitutto, tali pannelli vanno posizionati correttamente sul retro del termosifone al fine di trattenere al meglio il calore. Non sarà nemmeno necessario smontare il termosifone, basterà eseguire due tagli in verticale in corrispondenza dei ganci su cui il calorifero è posto, e riporre successivamente il pannello, inserendolo dal basso verso l’alto.