Supermercato, mai andare a fare la spesa a quest’ora: potresti pagare molto di più

Se vuoi risparmiare sulla spesa non andare mai al supermercato in questi momenti della giornata. Fai queste scelte e il portafoglio ringrazierà e pure di molto. Provare per credere!

Può sembrare strana come affermazione, ma in alcuni momenti della giornata la spesa al supermercato può costare di più. Come mai? Scopriamolo insieme…

Supermercato Finanza Rapisarda

Occhio a che ora vai a fare la spesa!

Se ti rechi nei punti vendita in alcune fasce orarie spenderai molto meno. Sì, hai capito bene! Ed è proprio questo- per così dire- ” il frutto” di uno studio assai appassionante e  approfondito sul caso. Quali sono le motivazioni alla base di ciò? Dove hanno le loro salde fondamenta?

No, il  motivo non è che cambiano i prezzi dei prodotti in alcune fasce orarie, ma è – per la verità- molto più particolare e affascinante. Infatti il totale della spesa dipende da noi, dalla nostra testa e dalle nostre sensazioni corporee. In che senso?  Scopriamolo insieme…

L’impulso di comprare è più alto se…

Dal nostro cervello nascono infiniti impulsi che hanno un potere immenso su quelle che sono le nostre scelte quotidiane. Questi impulsi neurologici  poi- se ci pensiamo- arrivano in ogni momento della giornata e influiscono pertanto  su ogni scelta che compiamo quotidianamente in ogni ambito e contesto.

E il nostro caro  supermercato non è – affatto- escluso da questo fenomeno. Quando facciamo la spesa siamo circondati – indubbiamente- da prodotti ben confezionati che stimolano in noi un certo senso di bisogno nei confronti del prodotto stesso. Potete- forse- negarlo? Direi di noi..

E così che facciamo? Beh, ci  fermiamo a leggere le etichette, gli ingredienti e persino i benefici. E letti questi ultimi è assai facile farsi convincere ad acquistarli, no? E lo è ancora di più  quando è il nostro corpo che richiede l’assunzione di un determinato alimento. Se il nostro corpo è – per esempio- affamato, non esiste lista della spesa che tenga di fronte ad una corsia ricca di alimenti golosi e poco sani. E’ normale, no?

Il test

Se abbiamo fame durante la spesa al supermercato è quasi- certo- che inseriremo nel carrello più di quel che è realmente necessario, ergo il nostro carrello, quando arriveremo alla cassa sarà pieno fino all’orlo!

No, non  si tratta di una semplice supposizione dal momento che dietro queste affermazioni esiste un vero e proprio studio.

La ricerca in questione  è stata condotta nel 2013 negli Stati Uniti ed è stata effettuata da un gruppo di ricercatori della Cornell University. Gli scienziati hanno deciso per questo studio di raggruppare sessantotto persone da dividere in due gruppi  ben differenti.

A 34 persone è stato “imposto” un digiuno della durata di cinque ore,  mentre alle restanti 34 sono stati offerti degli snack prima della vera e propria prova.

Supermercato Finanza Rapisarda

Quando è meglio fare la spesa

Quel che è emerso è-a  dir poco-  stupefacente: all’interno del supermercato virtuale il gruppo che era a digiuno da cinque ore ha scelto alimenti con il più alto tasso calorico.  Insomma,  se il nostro corpo si trova in uno stato prolungato di digiuno saremo  a  livello del tutto inconscio fortemente  spinti a scegliere più alimenti e,  oltretutto quelli più calorici. Dunque il nostro consiglio si basa su una prova scientifica, e possiamo dirvi che per risparmiare e per evitare di riempire le dispense con cibo spazzatura, dovreste fare la spesa subito dopo i pasti principali della giornata, così non arriverete affamati al vostro super di fiducia.