Risparmiare gas e luce? Da oggi si può, ecco come

Sconto in fattura per le forniture luce e gas. Le nuove disposizioni del governo per aiutare le famiglie in forti difficoltà economiche.

Arriva la conferma del bonus sociale per il primo trimestre del 2023. Ecco tutte le misure messe in atto dal governo.

caro elettricità
Come risparmiare in bolletta con il bonus elettricità – finanzarapisarda.com

A causa delle grandi difficoltà economiche del nostro Paese, in seguito a diversi incontri, sono stati lanciati tutta una serie di piani volti ad aiutare le famiglie con forti difficoltà economiche.

La maggior parte degli italiani ha infatti risentito tanto del caro prezzi e caro bollette, proprio per questo il governo ha dovuto trovare un modo per risollevare la questione economica.

Insieme agli aiuti predisposti dal governo, il Cdm ha anche deciso di innalzare la soglia dell’Isee, ovvero l’indicatore che permette di visionare la situazione economica di ogni famiglia. L’innalzamento di tale valore ha permesso molte famiglie di avere accesso all’agevolazione.

In che modo il governo intende uscire dalla crisi

Con le diverse manovre del governo è stato dunque possibile alzare l’asticella dell’indicatore Isee, per questo si è passati dalla soglia 12.000 ai 15.000 euro. Le novità non sembrano finire qui, perché resta socchiusa un’altra porta che riguarda il totale addio all’Isee. Fin qui, però, è possibile già tracciare uno svantaggio dell’eliminazione totale dell’Isee ovvero quello di non riuscire ad intercettare le reali situazioni di bisogno per collegare direttamente l’assegnazione del beneficio al reddito di ciascuno.

bonus elettrico
Importanti sconti in bolletta in arrivo – finanzarapisarda.com

Come ottenere il bonus

Per accedere all’agevolazione di cui parlavamo prima, è sufficiente presentare la Dichiarazione sostitutiva unica ogni anno e avere un indicatore Isee che rientri nella soglia di accesso al bonus. Ci sono altre condizioni che permettono di beneficiare di tale agevolazione e sono la titolarità di reddito o pensione di cittadinanza. Possono usufruire dello sconto in bolletta anche chi riversa in particolari condizioni fisiche, o affetti da gravi malattie per cui è richiesto il frequente uso di apparecchiature mediche che servono per il mantenimento in vita del paziente.