In una Regione italiana sono previsti ben 5000 contratti a tempo indeterminato

Il sogno di ogni lavoratore al giorno d’oggi- inutile girarci intorno- è  quello del contratto a tempo indeterminato, magari del proprio lavoro che si ama più della propria esistenza. E ora pare che in una Regione del nostro Paese tutto questo non sia più un mero miraggio…

Sappiamo bene quante siano le persone in cerca di lavoro. Infatti, sono tanti coloro che desidererebbero avere un contratto stabile e una posizione più sicura. E ora per loro c’è una ghiotta opportunità da cogliere al volo!

Tempo indeterminato Finanza Rapisarda

Occhio ai bandi pubblici

In questo caso, l’idea migliore- forse- è proprio quella di affidarsi ai concorsi pubblici. Controllando i diversi bandi all’attivo si potrebbe anche  scovare- udite udite-  il posto di lavoro più adatto alle nostre competenze nonché alle nostre esigenze. E, se dovessimo avere tutti i requisiti richiesti per l’assunzione, potremmo provare ad inviare la nostra candidatura. In questo maniera, avremo a disposizione un’ampia rosa di posti che potrebbero rappresentare l’ideale per noi e farci dormire sonni bei tranquilli la notte. Ergo, perché non provarci?

5000 posti di lavoro

Uno dei bandi che ha catturato  maggiormente  l’attenzione di molti è, senza alcuna ombra di dubbio, quello annunciato dalla Regione Campania. Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, ha- difatti- comunicato a spron battuto  che ci saranno diverse assunzioni nel futuro prossimo. Attenzione prossimo, non del tutto imminente , ma- come si suol dire- meglio di niente, no? Ok, tuttavia ora vogliamo- e pure giustamente- saperne di più. Di quanti posti si tratta?  Saranno ben 5.000!

Assunzioni a tempo indeterminato

Pare- inoltre-  che i candidati verranno assunti in diversi posti di lavoro. Alcuni- per esempio- potrebbero- e qui perdonateci ma il condizionale è ancora d’obbligo-  lavorare per delle aziende regionali, altri per i Comuni e altri ancora per vari enti e assai diversificati  territoriali della Campania.  E poi  è importante sottolineare, per non dire proprio fondamentale, sottolineare  che le assunzioni previste dovrebbero essere tutte a tempo pieno e indeterminato. Ok, ma come candidarsi?

Tempo indeterminato Finanza Rapisarda

Le prove da superare 

Per candidarsi, dalle notizie trapelate, sembra che si dovrà presentare un diploma o una laurea. Inoltre, in base al titolo per cui ci si candiderà, bisognerà -ovviamente- presentare dei requisiti specifici e diversi, come si esige in ogni proposta di lavoro. Poi bisognerà pure  sostenere svariari  test per poter ottenere il contratto. Nello specifico, sembra che il bando preveda  una prova scritta, una orale e una formazione di 3 mesi.

E le assunzioni, dopo avere superato le varie prove, quando avverrebbero? Dovrebbero avvenire nel giro di 9 mesi o poco più.

Infine, vi comunichiamo che per sapere come candidarsi bisognerà attendere l’uscita del bando ufficiale, prevista all’incirca per gennaio 2023, dunque tra non molto…