Naspi: ecco le date di novembre 2022 con una grande sorpresa dell’INPS

Molti lavoratori in attesa del pagamento Naspi. Novembre potrebbe essere un mese proficuo a causa del raddoppio degli importi.

Chi percepisce la Naspi di sicuro sarà in attesa delle date di pagamento del mese di Novembre. Nell’articolo tutte le info in merito a tale argomento.

naspi data
Naspi con quota maggiorata, quando i pagamenti – finanzarapisarda.com

Finalmente abbiamo le date. I beneficiari che attendevano i pagamenti Naspi per il mese di novembre, adesso, potranno conoscere le date precise. La vera e propria notizia, però, non è questa. Sembra che l’INPS abbia voluto fare una sorpresa a chi è in attesa della propria disoccupazione. Infatti, gli importi dell’indennità Naspi di questo mese saranno maggiorati e tutto questo grazie al bonus 200 euro. Tale bonus è una delle misure, prese in atto dal governo, per sostenere le famiglie in un periodo di forte incertezza e di difficoltà dovuto al caro bollette. In seguito, le date dei pagamenti del mese di novembre.

Quando arriveranno gli importi di novembre?

Gli accrediti della Naspi dovrebbero partire dalla prima metà del mese, a partire dal 9 novembre. Ci sono dei modi in particolare per accertarsi del giorno preciso, ovvero accedere al proprio fascicolo previdenziale sul sito ufficiale online dell’INPS. All’indennità mensile di disoccupazione, che viene affidata in relazione agli eventi di disoccupazione involontaria, ci sarà anche una quota maggiorata a causa del bonus 200 euro che continuerà ad essere erogato a beneficio di tutti coloro che non l’hanno percepito durante il mese di ottobre. Stando ai vari rumors, il pagamento della Naspi dovrebbe arrivare il 9 a Sassari o Isernia, il 10 ad Alghero, Grosseto e prolungandosi verso le province più grandi a Roma.

importo maggiorato
Importo maggiorato con il bonus 200 euro – finanzarapisarda.com

Naspi con importi maggiorati

In molti si chiedono: esiste un trucco per verificare se i pagamenti Naspi del mese di novembre arriveranno con la maggiorazione? La risposta è affermativa. Basta accedere nell’area personale “MyInps” con le credenziali SPID, CIE, CNS e controllare lo stato dei pagamenti INPS e della Naspi. Se i pagamenti sono indicati con la dicitura “pagamenti in corso” significa che, oltre la Naspi, chi rientra nella categoria dei beneficiari, riceverà anche il bonus 200 euro entro 15 giorni a decorrere dalla data di presa in carico della domanda Naspi.