Risparmi da paura con un tasto segreto: controlla il contatore della luce

Non sai più come mantenere bassi i consumi in casa? Grazie a questa speciale funzione del tuo contatore abbatterai il prezzo delle bollette. Non ci credi? Provare per credere!

Con l’arrivo dell’inverno siamo sempre più attenti ai nostri consumi, ergo  cerchiamo di non sprecare l’energia inutilmente. Ma ora eccovi una dritta tutta da sperimentare!

Tasto segreto del contatore della luce Finanza Rapisarda

Come consumare meno

Per capire quanto i nostri stratagemmi per abbattere i costi funzionano sul serio, dobbiamo confrontarci con gli effettivi valori sui consumi di luce e gas. Qui possono venirci in men che non si dica in  soccorso i contatori elettrici. In particolare c’è una loro  funzione che può aiutarci a monitorare e a  ridurre i consumi. Ma prima di scoprire questa funzione, dobbiamo essere in grado di saper leggere cosa c’è scritto sui contatori,. In che senso? Beh,  effettuando una buona lettura , sapremmo già in buona parte come poter ridurre i consumi in casa.  E scusate se è poco! Vediamo – dunque-ora  come leggere nella maniera corretta il contatore Enel.

Come leggere il contatore

Leggere il contatore Enel ci consente di comprendere meglio il contratto con il fornitore elettrico e di usare più razionalmente elettrodomestici e altri apparecchi elettrici. Il contatore Enel può essere letto direttamente dal display, semplicemente premendo l’apposito pulsantino laterale. Per spiegare al meglio come leggere il contatore Enel ci rifaremo ad alcune immagini messe a disposizione dallo stesso eneldistribuzione.it. Le parti da mettere in evidenza per la lettura del contatore Enel sono: Il display, il pulsante di lettura, gli Indicatori di consumo, il dispositivo per il controllo della fornitura di energia elettrica e- infine- l’interfaccia ottica.

Alcuni segni da non sottovalutare

Se sul display appare il simbolo L1 (in basso a sinistra), il contatore funziona normalmente.  Ergo, possiamo tirare un bel sospiro di sollievo! Se appare- invece-  un triangolo con la punta rivolta verso il basso e un punto esclamativo, e in casa manca la corrente, sarà necessario contattare l’assistenza al Numero verde segnalazione guasti che troverete in bolletta.

Poi,  se gli indicatori di consumo sono lampeggianti, vuol dire che l’abitazione sta usufruendo di corrente elettrica. Al contrario, se le spie sono fisse, nel modello di contatore Enel GEM, non c’è consumo di elettricità da almeno 20 minuti.

Tasto segreto del contatore della luce Finanza Rapisarda

Il pulsante di lettura

Premete ora  in sequenza il pulsante di lettura in maniera tale da poter  visualizzare sul display, in ordine: Il numero cliente, la fascia oraria in atto, la  potenza istantanea, la  lettura dei totalizzatori di energia e potenza relativi per ogni fascia oraria.  Inoltre potrete leggere pure il  periodo di fatturazione corrente e precedente.