Amazon, la mail attira ma poi? Attenti a quello che fate

Capita sempre più spesso, persone ricevono email e messaggi falsi che sembrano inviati da Amazon ma che, invece, servono a rubare i dati. Quali sono le email sospette e come reagire?

Amazon truffa
Amazon, attenzione alle truffe – finanzarapisarda.it

Attenzione alle truffe, ci sono molte segnalazioni, questa volta utilizzando il nome del noto e-commerce che quasi tutti utilizzano. Ecco cosa sta succedendo nel web ma anche su whtsapp o via sms.

Truffa a nome Amazon, come proteggersi

Generalmente si tratta di mail che avvertono di anomalie nel proprio account e richiedono di cliccare su un pulsante inserendo i propri dati. Non lo fare! Si tratta di una delle tante truffe che girano nel web.

Naturalmente quando si ricevono messaggi di questo genere ci si preoccupa subito e si cerca di correre ai ripari seguendo le istruzioni dell’email senza pensarci troppo. È proprio su questo che contano i truffatori, la paura e la fretta sono cattive consigliere e giocano a loro favore.

Pishing, furto di dati Amazon

Il termine tecnico per descrivere questa manovra truffaldina è Pishing e sfrutta l’effetto sorpresa portando l’utente a cliccare sul pulsante a metà o a fondo pagina per risolvere il problema come promesso. Agendo in questo modo si atterra su una falsa pagina Amazon creata perfettamente uguale a quella ufficiale traendo di nuovo in inganno gli ignari utenti.

Questo non accade solo con Amazon, spesso sono stati segnalati messaggi simili provenienti, in apparenza, da Poste Italiane o addirittura da una banca. In questi casi viene richiesto di inserire i dati personali per avere accesso all’area riservata o per ritirare un pacco bloccato. Se si procede i dati vengono rubati e utilizzati per scopi illeciti e furti.

Amazon
Amazon, segnalazione truffe – finanzarapisarda.it

Il consiglio per proteggersi dalle truffe

Prima di tutto è necessario non andare in panico e mantenere la calma. Se arrivano mail come quelle descritte nei paragrafi precedenti, si deve chiudere il messaggio, non accedere per nessun motivo dal pulsante indicato. Aprire Amazon dall’app o sito ufficiale da browser e verificare se ci sono problemi, è consigliabile scrivere all’assistenza inviando lo screenshot del messaggio ricevuto.

L’assistenza vi potrà rassicurare sullo stato del vostro account che non sarà per niente bloccato e provvederà a fare le verifiche necessarie riguardo la truffa in atto. Inoltre segnalare il tentativo di truffa alla Polizia postale in modo che possano indagare su quanto accaduto.